La FEC ricorda Gianna Pieralisi Casoli

Fabriano, 6 dicembre 2016

La Fondazione Ermanno Casoli (FEC) esprime profondo cordoglio per la scomparsa della propria Presidente e fondatrice, Signora Gianna Pieralisi Casoli.

La Signora Gianna, come affettuosamente amano chiamarla i dipendenti di Elica e noi della FEC, nel corso della sua vita segnata dalla prematura scomparsa del marito Ermanno, ha fatto dell’impegno e della dedizione verso il lavoro e l’azienda i suoi tratti distintivi.

Nel 2007 istituisce la FEC, che già dai primi passi, forte dell’eredità spirituale lasciata da Ermanno, inizia ad ideare e promuovere progetti grazie ai quali l’arte contemporanea incontra il mondo dell’impresa, diventando in brevissimo tempo un punto di riferimento internazionale per questi temi.

Nel corso degli anni, grazie alla sua generosità, numerosi sono gli artisti che hanno condiviso i valori della FEC e partecipato alle innumerevoli iniziative promosse.

Se, come dice John Ruskin, l’arte è quando la mano, la testa e il cuore lavorano insieme allora possiamo dire a tutti gli effetti che anche la Signora Gianna è stata un’artista.

Sentiremo tutti la sua mancanza. 

 

Ciao Presidente!